venerdì 5 ottobre 2012

Questo titolo non ha a che fare col post.



Un uomo decide di voler fare, per motivi che non possono essere divulgati a terzi, uno yogurt in proprio. Senza ingredienti aromatici, solo yogurt fatto di miliardi fermenti lattici vivi per i quali vorrei sentirmi quasi un padre.
Cosa meglio di google per farsi dare esaurienti spiegazioni. Ricerca “Come fare lo yogurt”. Risultato: 701.000 pagine indicizzate.
Addirittura 701.000 pagine dedicate all'argomento, e solo in italiano.
Chissà se volessi fare un caleidoscopio. 80.100 pagine. 'azzo. Su dieci persone che vogliono farsi uno yogurt, 1 preferisce un più comodo caleidoscopio. Che batte anche “come fare un succhiotto” che ha solo 16.700 pagine dedicate. Provo allora "come fare un succhiotto con lo yogurt e un caleidoscopio". Nulla. Strano.

E se volessi fare un quadro? Avrei a disposizione 874.000 pagine belle pronte a farmi diventare un artista. Il doppio delle pagine utili a capire come fare un colloquio di lavoro (382.000). Segno che in Italia l'arte conserva la sua importanza, a discapito della ricerca di un impiego, dannati disoccupati col pennello in mano. Interessa così poco il lavoro, che “come fare un nodo alla cravatta” ottiene 37.500 pagine indicizzate. La metà di “come fare un cunnilingus” (84.600) e un decimo di “come fare un fucile” (443.000). Tutto questo non ha senso. 

Ma ancora meno senso ce l'ha il fatto che la domanda più importante della vita, che è “come fare soldi”, ottenga 3.060.000 pagine. Un buon risultato direte voi. Per dinci, diranno quelli tra voi che hanno subìto molestie da piccoli. E non sbagliate. Ma non è che la metà delle pagine dedicate a “come fare un sito internet” (6.330.000).
L'italiano ha una sua logica? No.
Internet è lo specchio della società? Sì.
Non ci credete? Problemi vostri.
Come fare un dito (il dilemma di noi tutti): 694.000 pagine.
Come fare l'amore (magari un porno, no?): 5.300.000 pagine.
Come fare un cazzo (disegno a mano libera o accidia?): 4.090.000 pagine.
 
Trionfa “Come fare un indice”: 11.700.000 pagine.
Per dinci, perchè?

9 commenti:

  1. come fare un colloquio di lavoro (382.000)n “come fare un fucile” (443.000).

    Sai, io un senso ce lo vedo. Sarò anche giovane e bombarolo nello spirito, ma ce lo vedo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non ci avevo pensato. Nonostante condivida con te la bombarolitudinezza spirituale.

      Elimina
  2. "come fare una ricerca in google" me lo dà a circa 30.000.000 risultati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverei a leggerli tutti, se fossi in te.

      Elimina
  3. il mio google funziona meglio: "come fare un dito" (1.130.000)
    ma le richiudete nei doppi apici, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa dire? Alle volte sì, alle volte no...

      Elimina
  4. Se vince "Come fare un indice" immaginarsi "Come fare un medio"

    RispondiElimina
  5. Quando ho letto l'incipit "Un uomo decide di voler fare" ho pensato stessi iniziando un barzelletta.

    RispondiElimina
  6. io ho letto questo post perchè un giorno di due anni fa decisi di farmi lo yoghurt con le istruzioni prese da internet!!

    penso che prossimamente farò un fucile

    RispondiElimina