giovedì 23 maggio 2013

Vuoi perdere peso? Non chiedermi come.





Donne.
Una di voi ha messo al mondo me.
Una di voi ha preso la mia adolescenza onanistico-calcistica è l'ha accartocciata, gettandola dal finestrino in zona riconosciuta dal Fondo Ambientale come a rischio idrogeologico.
Una di voi mi ha fatto scoprire i piaceri della carne e quelli delle corna.
Una di voi mi ha sposato.
Una di voi mi corrobora le giornate lavorative con i riassunti delle puntate di Chi l'ha visto e Cucine da incubo.
Molte di voi lavorano (beh, lavorano), sedute scompostamente alle loro scrivanie nei 90 mq del nostro ufficio, cercando di accavallare le gambe senza sgualcire la gonna fiorata Desigual.
Altre entrano spesso nella mia stanza, a chiedermi conto delle azioni dei loro compagni, spesso ingenui, altre volte chiaramente desiderosi di tenere il piede in cinque scarpe diverse.
Ma nonostante tutto, a voi non potrei rinunciare.
Siete la parte migliore dell'esistenza.
Con la vostra capacità di capire il maschio e nonostante tutto continuare a passarvelo tra le dita delle mani con grazia.
Vi amo.
Tranne verso la fine di maggio.

La fine di maggio dura molto più di quanto dica il calendario. Il tempo si espande, i secondi diventano ore, come quando la radio passa una canzone di Cremonini e ti auguri finisca il prima possibile, e quella niente. Resta anche sotto alle gallerie più lunghe.
Le donne, quelle che conosco io, non sono più donne, verso la fine di maggio. Sono altro.
Alla fine di maggio si moltiplicano i cataloghi.
Si diffondono dicerie sulle proprietà della bava di lumaca.
Il siero di vipera.
Il muco di scorpione.
Lo chatouche, altrimenti noto come “ricrescita dimenticata lì”.
Le bacche di Gogj.
Dukan, tisanoreica, zumba.
Alcune donne, che hanno tenuto il collo protetto da un morbido dolce vita fino a Santa Rita, scoprono pian piano gli effetti Serum 7.
La fine di maggio sembra non finire mai.
L'acre odore di Somatoline si espande per le condutture dell'aria condizionata.
Non riesco a parlare con i fornitori.
C'è il filler da completare.
Le fragranze.
Contorno occhi.
Mesoterapia.
Drenaggio.

Non vedi l'ora che finisca, la fine di maggio.

8 commenti:

  1. a ma la faga piace anche il 2 novembre, figurati la fine di maggio!

    ok ok, non c'entra nulla col fatto che le donne che si preparano alla bella stagione, allo scoprirsi, alla prova costume siano un pelino nevrotiche e insopportabili, ma dipende sempre da noi, che non gli diciamo mai abbastanza quanto siano belle, quanto siano dimagrite, quanto siano giovani e desiderabili... anche quando sono dei cessi! se lo fai, la fine di maggio passa in un baleno.

    ...le canzonini di cremonini no, purtroppo per quelle resta solo il suicidio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certe volte penso una vocale ma ne digito un'altra

      Elimina
  2. Dall'inizio dell'anno ho smesso di fumare 5 volte, iniziato una dieta 3 volte, ho scaricato una app per il conteggio delle calorie e ho speso 40 euro per iscrivermi ad una palestra che ho frequentato per 1 mese. Ah, adesso faccio cyclette ogni giorno. Finchè dura....
    Non è la fine di maggio, siamo così tutto l'anno solo che verso l'estate iniziamo ad essere più agitate!

    RispondiElimina
  3. le donne hanno il diritto di comportarsi come meglio credono e voi di tacere e soffrire.
    in silenzio.

    RispondiElimina
  4. Sai che con questo freddo insistente si sposta la prova costume e dunque si prolunga il periodo che tu chiami fine maggio, vero?!

    RispondiElimina
  5. Non toccarmi Cremonini sai! E poi, queste bacche di Goji assaggiale che sono buonissime :)

    RispondiElimina
  6. Leggere questo post mentre si ascoltano i Placebo mette una certa ansia.

    RispondiElimina
  7. Pianificazione di una dieta per perdere peso eliminando carne dalla vostra dieta può anche eliminare il ferro, selenio, vitamina A, B12 e acido folico.

    RispondiElimina