lunedì 7 febbraio 2011

In vino veritas


Dalle Tenute Marchionne. Gradazione bassa. Passito remoto delle colline piemontesi, ancora per poco, da uve di provenienza aprutino-elvetica. Un vino deciso, che non lascia spazio alla trattativa. Lontano dagli ordinari canoni, presenta un intenso sentore di nocciola americana con lontani e prossimi richiami di sapori polacchi, messicani e serbi, ed una struttura delocalizzata. Al primo assaggio risulta sapido, fine ed armonico, ma alla lunga rivela un retrogusto molto amaro, che lascia spesso a bocca aperta. Il periodo di affinamento in casse integrazioni di quercia del texas, varia dai 12 ai 36 mesi e circa 6 mesi in vetro, prima di essere messo in vendita.
L'instabilità e la precarietà del vitigno, conferiscono al vino un breve periodo di invecchiamento in bottiglia, tanto che è alta la possibilità che il prodotto degeneri in aceto in tempi rapidi.
È un vino costoso e pregiato, indicato per le portate finali, adatto ad accompagnarsi con carni da vacche magre e dividendi alti. 

13 commenti:

  1. Da servire freddo
    di nascosto
    fra capo e collo.

    RispondiElimina
  2. un vin qui tue sa race [diraient les jeunes des banlieues]

    RispondiElimina
  3. Quel demente schifoso e a tutti che hanno sottoscritto quel vergognoso ricatto dando il via al temuto mal di pancia! :(

    RispondiElimina
  4. tutti coloro che… ahhhhhh! che nervoso! 666)

    RispondiElimina
  5. dunque riaggiorniamo la lista regali dei famosi tre Re Marci (gli altrettanto famosi Oro, un cesso e birra). Il re marcio Marcionne all'ultimo minuto sostituisce la birra col vino Vinculo... (ma la birra non andrà sprecata: la regaleranno al posto dell'oro, e l'oro, come sempre, se lo terranno loro)

    RispondiElimina
  6. un vino, un'esclamazione.

    RispondiElimina
  7. Bisogna al più presto accingervi al grande passo.
    Cercare in tutti i modi di passare dall'altra parte.
    Dopo, tutto apparirà migliore, anche il capezzolone.
    Bisogna essere pronti a lanciare grande messaggi d'amore, fratellanza e speranza per lenire le sofferenze di quelle scialbe vite del nostro amato bobbolo.

    RispondiElimina
  8. rosso sangue? no, rosè imbarazzo o meglio, bianco pavido.

    RispondiElimina
  9. Continuo a preferire il montepulciano d'abruzzo, sebbene sull'esistenza dell'abruzzo potremmo disquisire a lungo.
    Secondo me è un'invenzione del centro destra per motivare l'esistenza di bertolaso.

    RispondiElimina
  10. Hmm it looks like your site ate my first comment (it was extremely long) so I guess
    I'll just sum it up what I had written and say, I'm thoroughly enjoying your blog.

    I too am an aspiring blog writer but I'm still new to everything. Do you have any helpful hints for rookie blog writers? I'd definitely appreciate it.



    Also visit my web site :: dental implant Costs

    RispondiElimina